logo Comune di SantAnastasia
Risultati Consultazione

Regionali - 2010

Dati Provvisori suscettibili di modifica. I dati hanno puramente titolo informativo
Come si vota
 

Tra le tante novita’ inserite dalla nuova legge elettorale della Regione Campania, di un certo rielievo appaiono quelle relative all’ abolizione del listino ( le vecchie liste bloccate ) e l’introduzione dei due voti di preferenza da esprimere obbligatoriamente con il criterio uomo/donna .L’altro elemento interessante e’ quello relativo alla elezione del Presidente ed al relativo premio di maggioranza attribuito alle liste collegate al Presidente risultato eletto. In pratica l’elezione viene vinta dal Presidente che ottiene il maggior numero di voti, e non dalle liste ad esso collegate. Sembra un paradosso , ma non e’ cosi’.
Puo’ accedere infatti che una coalizione di liste prenda piu’ voti dell’altra coalizione , ma il candidato Presidente a cui sono collegate queste ultime ( le liste con minor numero di voti) ha ottenuto piu’ voti dell’altro candidato presidente: vince Il Presidente con maggior numero di voti , anche se la coalizione di liste , a lui collegate ,ha ottenuto minor voti dell’altra coalizione

Es. :

Caldoro 49% voti validi . Liste collegate 42 % voti validi

De Luca 48 % voti validi . Liste collegate 46% voti validi

Risultato : Viene eletto Caldoro , e alle liste a lui collegate vengono attribuiti 36 seggi .

La prima operazione che viene effettuata e’ la proclamazione del Presidente che ha conseguito il maggior numero di voti validi in ambito regionale (art 5 , e art 7 , n. 5, lett. a). Scatta di conseguenza il Premio di Maggioranza . Ovvero alle liste collegate al Presidente che ha vinto le elezioni vengono assegnati almeno 36 seggi ( pari al 60% dei seggi previsti in C.R che sono appunto 60 ) anche se il numero di seggi che spetterebbero dal conteggio dei voti reali ottenuti dalle predette liste risulta inferiore a n. 36.

Si dice “ almeno 36 seggi” perche’ potrebbero arrivare anche ad un massimo di 39 seggi pari cioe’ al 65% del totale dei seggi previstiti in Coniglio Regionale ( art 6 , comma 2 ) .

I 36 seggi evidentemente vengono poi ripartiti tra le liste collegate al Presidente sulla base dei rispettivi voti ottenuti nelle singole circoscrizioni.

La legge elettorale vigente prevede l’elezione diretta del Presidente della Regione. È proclamato eletto Presidente della Giunta regionale il candidato che ha conseguito il maggior numero di voti validi in ambito regionale.


LEGGE ELETTORALE REGIONE CAMPANIA

 

Di seguito poche e semplici istruzioni per giungere preparati al giorno delle elezioni ed esprimere correttamente il proprio voto:

All’interno del seggio elettorale di appartenenza verrà fornita un’unica scheda elettorale con la quale si potrà votare sia per uno dei candidati Presidente che per i candidati alla carica di Consigliere Regionale.

Per votare il presidente, l’elettore dovrà apporre un segno sul nome del candidato Presidente prescelto o su uno dei contrassegni elettorali dei partiti ad esso collegati.

Per votare i consiglieri, l’elettore dovrà apporre un segno sul simbolo della lista prescelta. Accanto al simbolo l’elettore troverà uno spazio dove poter esprimere la preferenza per uno o due candidati appartenenti alla medesima lista. Tale voto è considerato di preferenza e non è obbligatorio.

Nel caso in cui si esprimano due preferenze, una deve riguardare un candidato di genere maschile e l’altra un candidato di genere femminile della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza.

  • È possibile votare il solo candidato presidente.
  • È possibile votare una delle liste presenti sulla scheda, e in questo caso il voto verrà automaticamente attribuito al candidato Presidente cui la lista si collega.
  • Ciascun elettore può, altresì, votare per un candidato alla carica di Presidente, anche non collegato alla lista prescelta. È questo il caso in cui si parla di voto disgiunto.

  
Per rendere questo servizio migliore puoi inviare segnalazioni/suggerimenti a questo indirizzo
[Eleonline 2.0 rev 281 - gestione risultati elettorali ]