Contenuto principale

Messaggio di avviso

Giovedì, 21 Maggio 2020 07:49

OGGETTO: MISURE DI SOSTEGNO PER LA CASA. APPROVAZIONEGRADUATORIE PROVVISORIE E RIPARTO FINANZIAMENTI COMUNALI PER IL BANDO FITTI 2019

Si comunica che sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania numero 110 del 19/05/2020

è stato pubblicato il Decreto Dirigenziale Regionale N° 54 del 19/05/2020 con il quale sono state approvate le graduatorie provvisorie e il riparto dei finanziamenti comunali per il bando fitti 2019.

Si pubblica, pertanto:

1) il decreto N°54 del 19/05/2020;

2) l'allegato A3 relativo ai cittadini di Sant'Anastasia che contiene le domande ammissibili in fascia A (pagg.642-654) e in fascia B (pagg. 655-657);

3) l'allegato B relativo ai cittadini di Sant'Anastasia che contiene le domande con anomalie (pagg. 52-53)

4) Allegato C relativo ai cittadini di Sant'Anastasia le cui domande sono state escluse (pag. 11);

5) Allegato D relativo al riparto dei fondi per i cittadini di Sant'Anastasia.

 

Si evidenzia che, così come riportato nel citato decreto,

"le istanze anomale, di cui all'elenco allegato "B", potranno essere valutate ed ordinate secondo i criteri del bando direttamente dai comuni di riferimento, previa acquisizione della documentazione necessaria, ma solo dopo l'esaurimento della graduatoria delle domande ammissibili;

la pubblicazione delle graduatorie provvisorie degli aventi diritto, dell'elenco delle domande anomale e dell'elenco degli esclusi sul BURC della Regione Campania per 15 giorni consecutivi sostituisce la comunicazione personale di cui agli artt.8 e 10 bis della Legge 241/90 e successive modificazioni ed integrazioni;

ai sensi dell'art. 4 dell'avviso, entro 15 gg. dalla pubblicazione del presente decreto e dei relativi allegati

sul BURC della Regione Campania, gli interessati possono presentare opposizione esclusivamente tramite

Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

GLI ALLEGATI SONO IN FONDO ALLA PAGINA